giovedì 30 giugno 2011

COSA MANGIAMO NEL MONDO? (curry veloce)

Qua dicono che la preferita è la pasta...
ma è un discorso falsato, guardate bene. La pasta e la pizza si sono diffuse, ma il riso copre Asia, Sudamerica, Africa e anche un po' l'Europa (la Spagna, la Grecia, l'Italia del nord e non solo.. ci scordiamo la tajedda barese?)
Io poi ho difficoltà a dire che cosa preferisco, mi fermo, poi elenco cose... pesce? ma quale... e il fegato alla veneziana? i risotti li adoro! le polpette non parliamone, i dolci non sono mai tra i preferiti, né i salumi...
Un piatto che mi piace fare veloce quando non ho tempo è il curry. E anche il curry è una spezia che si è diffusa nel mondo!
il curry ha almeno 20 varianti base, ma questa è tra quelle semplici  e fattibili d'urgenza quando arriva un ospite o per fare una terrazzata estiva, una cena improvvisata, di quelle che conta l'amicizia e le chiacchiere, ma che non si vuol mangiare male comunque.


Ricetta facile per tutti (tranne i vegetariani, ovvio).
sul curry vi racconterò di più da un bel libro molto esauriente e curioso, per ora accontentatevi di questa versione, sempre imparata lì, e che ha il vantaggio della semplicità.


POLLO AL CURRY
(tempo di preparazione e cottura... 20 minuti, serve una padella e poco più)


INGREDIENTI
x 4
• Petto di pollo (o di tacchino, e ancor meglio sovracoscia)  6 o 7 hg.
• Curry un bel cucchiaio da minestra colmo (o + se piace)
• un pizzico di aromi diversi (garam masala o altro di simile)
• cipollotti (1 o meglio 2 a seconda della misura)
• Cocco grattugiato 3 cucchiai
• latte di cocco (1 bicchiere circa) o latte normale
• burro 1 noce
• olio pochissimo
• sale un pizzico grande


queste sono indicazioni generiche, ci vuole il vostro occhio per regolare e fare che non sia asciutto.
se non volete burro usate solo olio e viceversa :)


PROCEDIMENTO
• Tagliate fine la cipolla, quasi trita e tagliate il pollo o il tacchino a pezzetti di misura simile.
• Mescolare nella padella cipolla, cocco, curry e burro, con un poco di latte di cocco, facendone una specie di palla che si fonde assieme.
• Aggiungere il pollo o il tacchino tagliato  e far insaporire bene, cuocendolo in superficie da ogni lato.




• Aggiungere sale, latte e un poco d'olio e coprire.
• Mescolare ogni tanto e verificare che resti morbido. Io a volte ci spruzzo del limone, ma è una variante osé.
• dopo 10 minuti è cotto, lasciar riposare, regolare di sale e di spezie.
servire caldo ma anche tiepido o freddo, con pane arabo o meglio con riso.
Attenzione che il curry sia buono, compratelo nei negozietti indiani che restano aperti anche la notte... magari mescolatene due tipi...


regge pure una variante mista gamberi e pollo, se siete fighi!


Ecco, aggiungo visto che me l'ero scordato nella corsa...
che leggere? in realtà essendo il piatto veloce e la serata in compagnia c'è poco da leggere, dopo, complice il vino, si va a dormire.
Inoltre ho letto dei racconti contemporanei indiani ma non me li ritrovo né a memoria né su anobi.
Ma racconti ci vogliono, brevi, da avvolgere in bocca in una foglia di curry e masticare. Poi il racconto breve lascia a volte il sapore lungo, come il curry, allora è buono.
Intanto vi dico questo perché Giovanni Ballati è un po' amico di internet ormai, e ha pubblicato sui ComicsWeb (anche sull'ultimo qui).
Altrimenti le Rose d'India (come quelle del Giappone ecc ecc) sono sempre interessanti, autrici presentate per Paese. 
Ma mi è caro Kipling, la sua Jungla, Mowgli e Kim di cui leggevo soprattutto l'inizio, quel ragazzino a cavalcioni del cannone, che scostava le sacre vacche a calci.
E siccome ci sono i racconti indiani di Kipling ecco, quelli. 
e così vi metto anche questa immagine dal blog caffè a colazione, con gli eroi delle nostre letture e Mowgli nudo e primo fra tutti (assieme a Kaa). 
E allora anche un consiglio, il ragazzo selvaggio di Truffaut , un mowgli europeo, senza curry :)

Perché siamo dei selvaggi, e ci educhiamo per tutta una vita a scoprire altri mondi e civiltà... anche con il curry.




PS ma sui gusti e i piatti preferiti non mi dite niente?

5 commenti:

  1. senti, e cosa ci leggiamo assieme?

    RispondiElimina
  2. infatti, nella fretta non l'ho scritto... ora aggiungo...

    RispondiElimina
  3. l'ho fatto l'ho fatto!!!
    mezzo curry e mezzo zafferano più tutte le spezie che avevo (coriandolo ...pepe ed altre che non ricordo) anche la menta ci ho messo!
    non avevo stampato la ricetta e il latte (di soya) l'ho messo dopo..... e la cipolla l'ho appena soffritta nell'olio......ma vabbè è venuto buono lo stesso ;)
    grazie dell'incoraggiamento culinario
    cia'
    Lid
    :)

    RispondiElimina
  4. Anche i gamberi al curry sono speciali... e molto molto veloci! curry curry guagliò!
    E grazie della dedica su caffè a colazione...

    RispondiElimina
  5. @Ma. sìsìs, gamberiiiii! :P mi piace curry curry guagliò!, te lo rubo per un prossimo titoletto. Grazie a te x il caffè ;)
    domenica spero di postarequalcosa che domani sto ad Ancona, alla Mole alle 5, se siete da quelle parti...
    Laura

    RispondiElimina